Piccolo Atlante della Corruzione

“Piccolo Atlante della corruzione” è un Laboratorio sperimentale inaugurato come progetto pilota nell’anno accademico 2013/2014 a Roma e a Minturno (LT) con la partecipazione di 400 studenti dei licei romani Giuseppe Peano, Plinio Seniore, Cornelio Tacito, Teresa Gullace Talotta, e del liceo Leon Battista Alberti di Minturno (LT). Il Laboratorio è stato realizzato con impegno e motivazione straordinari e ha portato alla nascita di cinque Atlanti di natura scientifica sul fenomeno della corruzione.
Clicca qui per scaricare gli Atlanti.         per informazioni: Beatrice Ravaglioli ( bearavaglioli@tiscalinet.it - cell. 3358167422 )

Materiale di consultazione per l'a.s. 2014-2105

Risultati immagini per FIRME DIGITALI PER DARE PIU’ CHANCE AI REFERENDUM

(…)

… nel recente  Congresso di Radicali Italiani sono state espresse posizioni diverse sul referendum del 4 dicembre. Unanime è stata però la richiesta di portare avanti con decisione la battaglia per garantire ai cittadini l’accesso agli strumenti di partecipazione popolare, compromesso da norme di mezzo secolo fa irragionevoli se non punitive, oltre al sostegno  all’iniziativa per la libertà di voto degli italiani con la richiesta di votazione per parti separate della riforma costituzionale oggi al vaglio dei giudici.

(…)

La  … riforma  costituzionale premia con un abbassamento del quorum chi riesce a raccogliere 800mila firme invece di 500 mila ed eleva da 50 mila a 150 mila le sottoscrizioni necessarie  a promuovere leggi di iniziativa popolare , a fronte della garanzia per queste dell’esame da parte della camera. Ma, ignorando il vero problema, cioè le procedure che ostacolano la raccolta delle firme …

(…)

Vi chiediamo dunque … di rimuovere in tempi certi gli ostacoli all’esercizio di questo diritto costituzionale, con una legge ordinaria che preveda la possibilità di sottoscrivere online referendum e leggi popolari attraverso la propria identità digitale (SPID) …

(…)

Una risposta positiva  a questo appello  (…)  Dimostrerebbe … la volontà del governo di rispondere in maniera nuova, concreta ed efficace alle domande di partecipazione e di democrazia che vengono dal  paese.

La lettera su:

http://www.repubblica.it/politica/2016/11/08/news/referendum_appello_radicali-151558543/

 

 

Sorry, the comment form is closed at this time.

© 2016 Circolo di Roma Suffusion theme by Sayontan Sinha