Piccolo Atlante della Corruzione

“Piccolo Atlante della corruzione” è un Laboratorio sperimentale inaugurato come progetto pilota nell’anno accademico 2013/2014 a Roma e a Minturno (LT) con la partecipazione di 400 studenti dei licei romani Giuseppe Peano, Plinio Seniore, Cornelio Tacito, Teresa Gullace Talotta, e del liceo Leon Battista Alberti di Minturno (LT). Il Laboratorio è stato realizzato con impegno e motivazione straordinari e ha portato alla nascita di cinque Atlanti di natura scientifica sul fenomeno della corruzione.
Clicca qui per scaricare gli Atlanti.         per informazioni: Beatrice Ravaglioli ( bearavaglioli@tiscalinet.it - cell. 3358167422 )

Materiale di consultazione per l'a.s. 2014-2105
Il Marnetto Quotidiano Raspodie: Vita e pensieri di Rasputin

ALBA DORATA

Le elezioni greche non sono solo la vittoria di Tsipras, ma anche l'ingresso dei neonazisti nel parlamento ellenico (terzo partito). proprio in concomitanza con la Giornata della Memoria. Questa inquietante coincidenza è utile per ricordare anche che il nazismo è stato favorito dalla reazione agli immani sacrifici imposti dall'esterno, come punizione collettiva per l'intero popolo tedesco, dopo la sconfitta nella prima guerra mondiale. Oggi, sono i greci ad uscire sconfitti economicamente dagli immani sprechi della loro vecchia classe d

Leggi tutto

P GRECO

P greco come politica. Quella che Tsipras vuole riportare in primo piano in Europa, affinché non sia più la Troika ad avere l'ultima parola nella sua Grecia, stremata dal rigore. E' la politica che deve preoccuparsi della sofferenza delle persone, perché la finanza si occupa solo della sofferenza dei conti. Belle parole, dicono i pragmatici. Che ricordano che c'è un nesso tra il rischio di insolvenza sovrana della Grecia e la qualità di vita del suo popolo. Questo  Tsipras lo sa, ma chiede rispetto - e condizioni sostenibili - per la con

Leggi tutto

SINTONIA

Il PD è finito quando Renzi ha dichiarato la sua "grande sintonia" con Berlusconi. Cioè con un politico che incarna la grande distonia con tutti i valori della Costituzione. Ora la decisiva trasfusione di voti di Forza Italia in Senato per approvare la nuova legge elettorale suggella un legame di sangue, che è promessa di imminenti favori. Ad iniziare dalla legge che stabilirà una tolleranza per evasione fiscale e frode, tanto più ampia quanto più è ricco l'imbroglione. Fino a provvedimenti che ridaranno "agibilità politica" all'uomo pe

Leggi tutto

ITALICUM

La nuova legge elettorale sta modificando in maniera surrettizia l'art. 67 della Costituzione. Quello che dice "Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincoli di mandato". Infatti, se passa l'Italicum, i capilista saranno nominati dai partiti e quindi per essere candidati o confermati dovranno comportarsi in modo da essere "graditi" ai segretari, non agli elettori. Con buona pace della libertà di vincolo di mandato, che rimane una garanzia svuotata, di fatto soppressa dagli stretti vincoli di partit

Leggi tutto

Solidarietà al Sindaco di Tropea, dopo l'incendio della sua auto

Sindaco di Tropea, Giuseppe Rodolico, le scrivo per esprimerle piena solidarietà, perché ho appena appreso che la sua auto è stata distrutta, da chi vuole intimidirla per il suo impegno nell'affermare la legalità nell'amministrazione del suo Comune. Siamo in tanti ad esserle vicino, perché in tanti crediamo che la prepotenza del crimine sia argina solo con il rispetto delle regole. Quindi non si senta solo e sappia che l'educazione alla legalità - nella quale siamo impegnati da anni nelle scuole - darà i suoi frutti. Anzi, li sta già da

Leggi tutto

SCUSE

Greta Ramelli e Vanessa Marzullo si sono scusate per la loro imprudenza e per tutti i problemi causati per la loro liberazione. Scuse apprezzabili, affinché la loro storia serva ad evitare ad altri la cooperazione fai da te e li spinga invece verso organizzazioni consolidate e affidabili. Ma detto questo, vorrei indicarle come esempio, perché hanno considerato la sofferenza degli altri - soprattutto dei bambini  esposti alla guerra - come un impegno da assumere. Una scelta che va contro l'indifferenza e a diffidenza dilagante, nonostante la

Leggi tutto

COFFERATI

Cofferrati se n'è andato dal PD. Non è un abbandono qualsiasi, perché il "cinese" con il suo clamoroso gesto ha denunciato che la nazarenite è nata dalle primarie malate. Quelle che senza requisiti politici per il voto, hanno consentito di ibridare la sinistra con i voti della destra, fino a contaminarne anche i valori. Me ne vado perché non mi riconosco più nei valori del partito, ha infatti detto Cofferati. E siamo in tanti a provare lo stesso disorientamento verso un PD ambidestro. Che scambia l'ambiguità nazarena con la modernità.

Leggi tutto

Liberate il bloggher saudita Badawi - Lettera aperta all'Ambasciatore Rayed Khaled a. Krimly

Ambasciatore   Rayed Khaled a. Krimly (e mail: ambasciata.saudita@arabia-saudita.it)come me, molti cittadini italiani sono rimasti colpiti dalla dura condanna inflitta al blogger Raif Badawi,per aver espresso la sua dissidenza politica nel suo sito Free Saudi Liberlas, senza alcuna offesa o violenza. Alla abnorme sanzione di dieci anni di prigione e una forte multa pari a circa 200 mila euro è stata aggiunta un'arcaica punizione corporale (mille frustrate) e psicologica (pubblica umiliazione nelle moschee) che non sono compatibili con i basil

Leggi tutto

PUGNO

Guai a chi uccide nel nome di Dio, ma un bel pugno ci può stare. Con questo concetto il Papa ha spiazzato i teologi, ma come credente mi ha confortato, perché è sceso  dal piedistallo dell'infallibilità, che non mi ha mai convinto. Bergoglio sbaglia come me, perché anch'io darei un pugno a chi offendesse mia madre. Pio, però, il suo discorso si è fatto profondo.  Quando ha voluto dire che la derisione è l'opposto della solidarietà. Bene quando la satira corrode l'arroganza del potere. Ingiusta  quando tende ad aumentare l'isolament

Leggi tutto

Bentornato Charlie Hebdo, ma non lo comprerò

Ridere del potere è un sano gesto politico e indice di salute di una democrazia. Ridere della religiosità degli altri è una pesante mancanza di rispetto. Sto con la satira che colpisce gli eccessi di potere delle religioni. Non mi piace - peggio, non mi fa ridere - quando si accanisce sui simboli religiosi, che per i credenti come me sono fonte di senso.e di responsabilità verso gli ultimi. Quindi sono contento che Charlie Hebdo sia di nuovo uscito e che Il Fatto Quotidiano lo abbia pubblicato. Perché .ho manifestato per la violenza che ha

Leggi tutto

PARTECIPA ANCHE TU (iniziative, appelli, sottoscrizioni)

Opinioni e Idee
ELEZIONI IN GRECIA - TSIPRAS : “ LA NOSTRA VITTORIA E’ DI TUTTI I POPOLI D’EUROPA CHE LOTTANO CONTRO QUELL’AUSTERITA’ CHE STA DISTRUGGENDO IL LORO FUTURO “

ELEZIONI IN GRECIA – TSIPRAS : “ LA NOSTRA VITTORIA E’ DI TUTTI I POPOLI D’EUROPA CHE LOTTANO CONTRO QUELL’AUSTERITA’ CHE STA DISTRUGGENDO IL LORO FUTURO “

Continua
PIKETTY :  NON SI PUÒ CHIEDERE TUTTO AD UNA  BANCA CENTRALE -  Intervista di  Stefano Montefiori – 23 gennaio 2015

PIKETTY : NON SI PUÒ CHIEDERE TUTTO AD UNA BANCA CENTRALE – Intervista di Stefano Montefiori – 23 gennaio 2015

  (…)
Ieri ci ha provato Mario Draghi… a rilanciare la crescita del continente con un piano senza precedenti, ma Piketty non sembra convinto. Sullo sfondo, la sua convinzione di sempre, e cioè che senza una unione politica gli sforzi di politica economica sono destinati a fallire, o comunque a non avere un impatto risolutivo. L’errore [...]

Continua
BCE- LA SOLUZIONE VENTI PER CENTO - Andrea Bonanni – 23 gennaio 2015

BCE- LA SOLUZIONE VENTI PER CENTO – Andrea Bonanni – 23 gennaio 2015

  (…)
Venti per cento è la quota di rischio che le banche centrali europee mettono in comune nell’operazione di acquisto di titoli di  stato per quasi milleduecento miliardi di euro decisa ieri dalla Bce…. Venti per cento può sembrare poco ma non lo è.
(…)
La soluzione venti per cento sta a significare che le banche nazionali, [...]

Continua
L’IMPORTANZA  DI COSTRUIRE  UN’ORA DI “RELIGIONI”   DEL TUTTO LAICA – Vito Mancuso- 22 gennaio 2015

L’IMPORTANZA DI COSTRUIRE UN’ORA DI “RELIGIONI” DEL TUTTO LAICA – Vito Mancuso- 22 gennaio 2015

(…)
Anche oggi … uno spettro si aggira per l’Europa, lo spettro dell’ Islam.
(…)
 
… è evidente che senza  mettere in gioco la religione il mondo oggi non lo si capisce.
In questa prospettiva l’Italia non può più permettersi di sprecare un’occasione così importante come l’ora di religione …
Occorre trasformare l’ora attuale da insegnamento della religione cattolica in [...]

Continua
SYRIZA- JOHN MILIOS :  LA RINEGOZIAZIONE DEL DEBITO   FU CONCESSA AL POPOLO TEDESCO, ORA GIOVEREBBE ANCHE A ITALIA E SPAGNA – Intervista di  Marco Valerio Lo Prete- 20 gennaio 2015

SYRIZA- JOHN MILIOS : LA RINEGOZIAZIONE DEL DEBITO FU CONCESSA AL POPOLO TEDESCO, ORA GIOVEREBBE ANCHE A ITALIA E SPAGNA – Intervista di Marco Valerio Lo Prete- 20 gennaio 2015

   (…)
Milios è il capoeconomista del partito di sinistra radicale che tutti i sondaggi danno per favorito alle elezioni greche di domenica prossima.
(…)
… dice Milios … “ … Sul programma economico hanno lavorato oltre  200 persone, ma abbiamo una piattaforma elettorale ed è quella che fa  fede “ Il riferimento è al “programma di Tessalonica”, [...]

Continua
LA META' DELLE RICCHEZZE DEL MONDO IN MANO AD UNA  PICCOLA  MINORANZA – GRAFICI -  Le Monde- 19 gennaio 2015

LA META’ DELLE RICCHEZZE DEL MONDO IN MANO AD UNA PICCOLA MINORANZA – GRAFICI – Le Monde- 19 gennaio 2015

image: http://s2.lemde.fr/image/2015/01/19/534×0/4558896_6_5e56_ill-4558896-7fd9-oxfam-riches_c6b6569001c09e41e98ad29aca497393.png
En savoir plus sur http://www.lemonde.fr/les-decodeurs/article/2015/01/19/la-concentration-des-richesses-dans-le-monde-en-graphiques_4558914_4355770.html#4Z7dCf3hVPS3AxfU.99

 
La metà delle ricchezze prodotte nel mondo sono nelle mani   di una piccola  parte di popolazione del globo, secondo uno studio dell’ ONG Oxfam, pubblicato  lunedì 19 gennaio. Questa informazione è stata diffusa due giorni prima l’apertura del Forum economico mondiale, che tradizionalmente si tiene   a Davos in Svizzera.
La moitié [...]

Continua
© 2015 Circolo di Roma Suffusion theme by Sayontan Sinha